Venerdì 1 Novembre Pontedera

Pontedera

I nostri atleti si sono divisi come ogni occasione su percorsi e gare diverse, Venerdi 1 Novembre erano presenti a Pontedera corsa ludicomotoria svoltasi su percorsi più o meno lunghi corsa quasi tutta pianeggiante valevole per il trofeo Pisano e Tre Province. Oltre 1800 podisti hanno preso il via di buon ora dello stadio di Pontedera per avventurarsi su di un stretto viottolo sulle sponde dell’arno, percorso particolarmente non indicato per una così alta concentrazione di podisti visto il poco spazio a disposizione formando così un lungo serpentone multicolore di magliette delle numerose società. Dopo pochi km finalmente ci si distende in un percorso cittadino più confortevole e poco transitato, più avanti costeggiamo i laghi Braccini, tre laghi artificiali il più grande utilizzato in estate come stabilimento balneare l’altro e adibito a pesca sportiva, dove è lì ad attenderci un ricco e gustoso ristoro dove naturalmente non si sono fatti pregare a onorare gli organizzatori. Dopo il ristoro ripartenza su strade agevole e collinare destinazione Montecastello grazioso paesino sulle colline soprastanti, giro intorno a un piccolo borgo e poi attraverso strade di campagna rientro alla zona di partenza zona stadio.

Domenica 3 Ponte a Cappiano

Domenica 3 Novembre la nostra società è presente con oltre dodici a Ponte a Cappiano per il 15° Trofeo Podistico Gallicano valevole anche questo per il Trofeo Pisano e Tre Province anche qui percorsi da tre a 20 km località indubbiamente interessante per il suo ponte già esistente fin dal primo medio evo, dove su questo passava la via Francigena, distrutto e poi ricostruito nel 1325. La corsa poi segue con saliscendi di moderata entità per la maggior parte nelle boscose colline delle Cerbaie.

Domenica 3 Agliana

AGM_8132

Per i competitivi, ci spostiamo ad Agliana per la Mezza de’ 6 Ponti, dove un numeroso gruppo dei nostri competitivi si sono dati battaglia con oltre cinquecento atleti per le vie di Agliana e periferia, interamente pianeggiante, costeggiando i numerosi vivai di piante di piccolo e alto fusto.

Dei nostri atleti a tagliare il traguardo per primo Dario del Bravo sempre più lanciato per i prossimi appuntamenti di Livorno e la Maratona di Firenze, seguito a poca distanza da altri nostri portacolori, Bigazzi, Panzani, Malvolti, Michelucci, le nostre atlete Monia Costoli, e Valeria Fani, ma soprattutto l’instancabile Franco Papanti, che con la sua simpatia, raccontando fatti e aneddoti allieta ogni volta il viaggio di andata e ritorno, e anche se da oltre due anni combatte con un avversario ostico, e quando le terapie glielo consentono lui è sempre lì a lottare con tutto se stesso, dandoci un esempio di come nella vita e nella corsa dobbiamo lottare con tutte le forze per raggiungere l’obiettivo.

Bravo Franco, non mollare mai, un abbraccio da tutti i tuoi amici della Podistica Empolese.

agliana2agliana1

Marina di Pisa e Trofeo Le Panche

P1180607

 

Ancora una Domenica all’insegna del sano divertimento sportivo per gli atleti della Podistica  Empolese.

Alcuni degli iscritti alla maratona di Firenze si sono allenati in percorsi o lunghissimi per meglio affrontare l’ultima domenica di Novembre i 42 km del capoluogo toscano.  Altri si sono divertiti sulle aspre salitelle dei 13 km della gara di Firenze al circolo delle Panche ottimo come sua consuetudine il piazzamento di Dario Del Bravo e bene anche la giulia Gorini che di gara in gara sta migliorando il suo stato di forma. Read More →